Nasce l’Associazione “ORGOGLIO DI TOGA”.

Nasce l’Associazione “ORGOGLIO DI TOGA”.

 

E’ ormai più di un anno che Noi Avvocati sembriamo avere smarrito non solo i riferimenti ma persino le fondamenta della nostra gloriosa Professione.

Qualche tempo fa ho avuto il piacere di fare una chiacchierata con un “vecchio” Presidente di Ordine (di oltre vent’anni fa) che mi ha fatto questo quadro della situazione attuale:

Immagina l’Avvocatura come una grande costruzione, una cattedrale, un tempio il cui tetto è costituito dai vertici, da coloro che la guidano, come abbiamo fatto io (parecchio tempo fa) e tu (fino a due anni fa).

Le fondamenta sono invece la nostra storia, il nostro orgoglio: Calamandrei, Fulvio Croce, gli altri martiri dell’Avvocatura.

Sono loro che hanno permesso di costruire questo tempio pietra su pietra grazie a tutti gli altri Avvocati, che hanno nobilitato e nobilitano la nostra professione con il proprio lavoro, per lo più silenzioso, e che consentono di realizzare la giustizia, quella con la “G” maiuscola.

Ecco oggi mi sembra che questa costruzione si stia sgretolando, a cominciare proprio dai vertici, dei quali molti – forse i migliori – sono stati abbattuti dalla magistratura con pronunce che sembrano un vero e proprio attacco politico all’Avvocatura o dalla stessa legge professionale del 2012, che è stata un disastro per tutta la nostra categoria.

Purtroppo ho la sensazione, guardando la situazione dal mio osservatorio privilegiato per non essere più coinvolto nella politica forense, che ormai manchi nell’Avvocatura proprio quella necessaria competenza in politica forense che è risorsa indispensabile, unitamente a forza e determinazione, per confrontarsi con il mondo politico, con la magistratura e financo con la società civile, e per difendere realmente i nostri Colleghi”.

Dai nostri maestri c’è sempre tanto da imparare e bisogna costantemente fare tesoro delle loro parole.

L’invito, neanche troppo nascosto in queste metafore, rivolto a noi un po’ più “giovani” o – meglio – a noi che, pur nella “piena maturità”, abbiamo tuttora tanto entusiasmo e tanta esperienza da trasmettere ai veri giovani, è evidentemente quello di metterci in gioco in un compito di certo ancora più difficile di quello svolto finora.

Quale?

Quello di contribuire a formare la nuova classe dirigente, i nuovi vertici dell’Avvocatura, trasmettendo loro quella competenza e quegli strumenti tecnici e morali indispensabili per affrontare le considerevoli difficoltà del futuro.

Ecco come è nata l’idea di fondare una vera e propria Scuola di Politica Forense e Comunicazione, che ha già realizzato tre corsi base e un corso avanzato.

Ebbene, visti i risultati, la passione e l’entusiasmo manifestato durante i corsi, con alcuni dei più promettenti Colleghi che hanno affrontato insieme a noi questo percorso formativo, abbiamo ritenuto che fosse arrivato il momento di rendere concreto e strutturato questo nostro impegno in favore dell’Avvocatura.

E’ nata così, senza neanche bisogno di pensarci troppo, l’Associazione “ORGOGLIO DI TOGA”, che ha lo scopo di raccogliere in sé tutti quei Colleghi che sono delusi dall’inefficienza e dalla poca determinazione di coloro che guidano le attuali Istituzioni Forensi, dai quali si sentono diversi.

Diversi perché amano la nostra Professione, perché sono guidati da quegli stessi valori che in passato hanno reso onore all’Avvocatura, perché non pensano alle “poltrone”, ma sono forti e determinati a difesa dei Colleghi, per migliorare sempre attraverso la concretezza, la coerenza, la passione, l’impegno, il coraggio, lo spirito di appartenenza.

Ti aspettiamo presto per combattere insieme, fieri e agguerriti, le prossime battaglie dell’Avvocatura, con una visione comune in cui crediamo davvero e per recuperare la nostra gloriosa identità !

 



Stampa Stampa